Eventi futuri

IL TRATTAMENTO DEL CARCINOMA DELLA MAMMELLA METASTATICO

Obiettivo Formativo: Documentazione clinica. Percorsi clinico-assistenziali diagnostici e riabilitativi, profili di assistenza - profili di cura. L’evento è accreditato per Biologi e Medici specialisti in Anatomia Patologica, Chirurgia generale, Oncologia, Radioterapia, Radiodiagnostica.

Luogo:  Padova - Hotel NH - Via Nicolò Tommaseo, 61

Data:  12/12/2018 alle 14:30

2018_12_12_mammella.pdf   Scarica   Stampa

IL TRATTAMENTO DEL CARCINOMA DELLA MAMMELLA METASTATICO

Eventi passati

PROPOSTA DI PDTA PER PAZIENTI AFFETTI DA TUMORI DELLA VESCICA.

Luogo:  Auditorium Centro Culturale San Gaetano - Via Altinate, 71 - Padova

Data:  29/11/2018 alle 08:30

2018_11_29_pdta_vescica1.pdf   Scarica   Stampa

PROPOSTA DI PDTA PER PAZIENTI AFFETTI DA TUMORI DELLA VESCICA.

IERI, OGGI E DOMANI NELLE CURE PALLIATIVE PEDIATRICHE “Stato dell’arte a 10 anni dall’apertura del p

Finalità del Convegno Le cure palliative pediatriche richiedono un approccio multidisciplinare che prevede l’integrazione di diversi specialisti ed istituzioni. La Regione Veneto fin dal 2003 ha istituito presso l’Azienda Ospedaliera di Padova il Centro Regionale per la Terapia del Dolore e le Cure Palliative Pediatriche (Centro di TD e CPP), con un’equipe multidisciplinare dedicata. Nel 2008 hanno avuto inizio le attività di ricovero presso l’Hospice Pediatrico di Padova, prima struttura residenziale in Italia dedicata alle Cure Palliative in età pediatrica. Obiettivi - Celebrare i 10 di attività dell’Hospice Pediatrico di Padova - Confrontarsi sul ruolo delle Cure Palliative nella moderna Medicina Pediatrica

Luogo:  Palazzo del Bo’ - Aula Magna Via VIII Febbraio 3 Padova

Data:  23/11/2018 alle 08:45

IERI, OGGI E DOMANI NELLE CURE PALLIATIVE PEDIATRICHE “Stato dell’arte a 10 anni dall’apertura del p

XXVIII CORSO DI FORMAZIONE PER VOLONTARI CEAV

L'ASSISTENZA AL MALATO ONCOLOGICO SUL TERRITORIO.

Luogo:  Presso Aula Magna Istituto Oncologico Veneto (IOV) Via Gattamelata, 64 - Padova

Data:  22/11/2018 alle 15:00

XXVIII_corso5.pdf   Scarica   Stampa

XXVIII CORSO DI FORMAZIONE PER VOLONTARI CEAV

XXVIII CORSO DI FORMAZIONE PER VOLONTARI CEAV

L'AIUTO AL PAZIENTE ONCOLOGICO.

Luogo:  Presso Aula Magna Istituto Oncologico Veneto (IOV) Via Gattamelata, 64 - Padova

Data:  21/11/2018 alle 15:00

XXVIII_corso6.pdf   Scarica   Stampa

XXVIII CORSO DI FORMAZIONE PER VOLONTARI CEAV

XXVIII CORSO DI FORMAZIONE PER VOLONTARI CEAV

L'ASSISTENZA AL MALATO ONCOLOGICO NELLA STRUTTURA OSPEDALIERA.

Luogo:  Presso Aula Magna Istituto Oncologico Veneto (IOV) Via Gattamelata, 64 - Padova

Data:  15/11/2018 alle 00:00

XXVIII_corso7.pdf   Scarica   Stampa

XXVIII CORSO DI FORMAZIONE PER VOLONTARI CEAV

XXVIII CORSO DI FORMAZIONE PER VOLONTARI CEAV

IL VOLONTARIATO CON IL MALATO ONCOLOGICO

Luogo:  Presso Aula Magna Istituto Oncologico Veneto (IOV) Via Gattamelata, 64 - Padova

Data:  14/11/2018 alle 14:30

XXVIII_corso8.pdf   Scarica   Stampa

XXVIII CORSO DI FORMAZIONE PER VOLONTARI CEAV

LA MIA ULTIMA SCELTA.

Riflessioni sul Fine Vita, tra scienza, etica e spiritualità.

Luogo:  Centro Antonianum - Prato della Valle - Padova

Data:  12/10/2018 alle 21:00

MODELLI ORGANIZZATIVI PER IL PAZIENTE CHIRURGICO

Il Protocollo ERAS (dall’inglese Enhanced Recovery After Surgery) nasce con l’obiettivo di garantire, dopo l’intervento chirurgico, un recupero ottimale e un ritorno precoce alle attività quotidiane con un significativo impatto sulla qualità della vita dei pazienti e sui conseguenti risparmi economici derivati da un minor numero di complicanze post-operatorie e di giorni di degenza. La dimissione rapida non è un obiettivo di ERAS, bensì una conseguenza, derivante da un insieme di procedure che vanno dal pre- consapevole e motivata nella sua attuazione: tutto ciò concorre ad ricovero fino alla dimissione del paziente e che concorrono a garantire ottimizzare il percorso del paziente. una migliore qualità della degenza, maggiore compliance alla terapia e in ultima istanza un migliore outcome clinico con riduzione dei casi di recidiva e insorgenza di complicanze di seconda intenzione. Le procedure descritte nel protocollo prevedono uno sforzo organizzativo all’interno dell’osp

Luogo:  AULA MAGNA PALAZZINA DEI SERVIZI Via Giustiniani, 2 - Padova

Data:  04/10/2018 alle 09:00

SOLIDARIA 2018 - 24/30 SETTEMBRE 2018.

Testimonianze e cultura della gratuità. Confronto e condivisione con la cittadinanza. È un evento che ha come obiettivo quello di coinvolgere l’intera città tanto nelle sue istituzioni quanto nelle sue associazioni; un’occasione per “fare Cultura della Solidarietà” attraverso le contaminazioni e le suggestioni provenienti da mondi diversi, ma ciascuno in interazione con l’altro. Dal Teatro alla Musica, oltre a numerose Lectio Magistralis con ospiti di rilevanza nazionale, porteranno Padova ad essere quell’innovativo laboratorio sociale che l’ha vista per anni protagonista del Terzo Settore. Una settimana d’incontri, iniziative, laboratori che costituiranno una importante opportunità per Padova; una occasione per farla ritornare ad essere il centro d’interesse privilegiato rispetto a tali temi.

Luogo:  Sala Anziani - Palazzo Moroni Municipio di Padova

Data:  29/09/2018 alle 16:00

Solidaria_A4_2_facciate(1)2.pdf   Scarica   Stampa

SOLIDARIA 2018 - 24/30 SETTEMBRE 2018.

EVOLUZIONE DELL’ ALGORITMO TERAPEUTICO NEL PAZIENTE CON CARCINOMA RENALE METASTATICO IN SECONDA L

Il Convegno partecipa al programma ECM con l’accreditamento delle seguenti figure professionali: Medico Chirurgo (tutte le discipline), Farmacisti, Biologi, Tecnico Sanitario di Radiologia Medica. Sono stati attribuiti n.4 crediti formativi

Luogo:  Padova - Aula Magna IOV – IRCCS, Via Gattamelata 64, Padova

Data:  20/09/2018 alle 14:00

algoritmo.pdf   Scarica   Stampa

EVOLUZIONE DELL’ ALGORITMO
TERAPEUTICO NEL PAZIENTE CON
CARCINOMA RENALE METASTATICO
IN SECONDA L

MELANOMA CUTANEO: PREVENZIONE E NUOVI APPROCCI DIAGNOSTICO-TERAPEUTICI

Il Melanoma è il terzo tumore più frequente in Italia sia nei maschi che nelle femmine al di sotto dei 50 anni ed è il più aggressivo dei tumori della pelle. Tumori anche di piccole dimensioni, infatti, possono avere un decorso molto grave. In Veneto si registrano circa 20 casi ogni 100.000 abitanti per un numero stimato di circa 1011 nuovi casi all’anno (531 maschi e 480 femmine). La LILT da diversi anni ha investito risorse per coadiuvare il Sistema Sanitario Nazionale nelle campagne di prevenzione e diagnosi precoce del melanoma cutaneo. Tutte le sezioni provinciali venete della LILT si sono occupate di questo problema nei loro rispettivi territori. Di recente in Veneto è stato approvato il PDTA del melanoma della Rete Oncologica Veneta che ha come obbiettivo principale quello di garantire ai pazienti con melanoma un percorso diagnostico terapeutico di qualità, uniforme in tutta la Regione. Scopo di questo convegno è di presentare le recenti ini

Luogo:  Auditorium – Giardino delle Biodiversità Via dell’Orto Botanico - Padova

Data:  21/04/2018 alle 09:00

depliant_melanoma_21_Aprile.pdf   Scarica   Stampa

MELANOMA CUTANEO: 
PREVENZIONE E NUOVI APPROCCI 
DIAGNOSTICO-TERAPEUTICI

TRATTAMENTO MULTIDISCIPLINARE INTEGRATO DEL CARCINOMA DELLA PROSTATA METASTATICO

VALUTAZIONE DEL RUOLO DELLA TARGETED ALPHA THERAPY L’obiettivo del meeting è fornire una indicazione sul ruolo del trattamento con alfa-emettitori nello scenario terapeutico attuale, del carcinoma della prostata resistente alla castrazione, in pazienti con metastasi ossee sintomatiche e senza metastasi viscerali note, identificare il paziente candidabile al trattamento, favorire lo scambio all’interno della rete oncologica triveneto, e condividere le esperienze maturate con il farmaco tra gli specialisti dei centri coinvolti.

Luogo:  Padova Via Tommaseo, 61- Hotel NH Mantegna

Data:  12/03/2018 alle 09:00

depliant_Convegno_12_marzo_2018__agg_30_gennaio.pdf   Scarica   Stampa

TRATTAMENTO MULTIDISCIPLINARE INTEGRATO DEL CARCINOMA DELLA PROSTATA METASTATICO

LA CARDIOTOSSICITA’ NEL PAZINTE ONCOLOGICO: RUOLO DEI BIOMARCATORI

Luogo:  Aula Morgagni Azienda Ospedaliera - Università degli Studi Padova

Data:  19/12/2017 alle 14:30

IMMUNOTERAPIA: NUOVA FRONTIERA PER IL TRATTAMENTO DELLE NEOPLASIE POLMONARI.

L’introduzione dell’Immunoterapia nella pratica clinica ha decisamente modificato la strategia terapeutica del paziente con NSCLC avanzato grazie agli importanti benefici offerti in termini di sopravvivenza a lungo termine, sicurezza e qualità di vita. Questa nuova possibilità terapeutica contribuisce alla creazione di un valido “percorso tera- peutico” anche nel sottogruppo dei pazienti con NSCLC “non Oncogene addicted”, che rap- presentano circa l’80% dei pazienti. Il corso, che prevede 6 tappe itineranti nei centri aderenti alla rete FONICAP del Triveneto, ha lo scopo di individuare e analizzare i “needs” di pazienti e oncologi partendo dai gruppi di lavoro multidisciplinari di ogni singolo centro e di mettere a confronto le diverse esperienze cliniche allineando quanto più possibile gli orientamenti terapeutici e condividendo i vantaggi di una corretta gestione del paziente con carcinoma polmonare. Inoltre si prenderanno in considerazione i nuovi criteri di rispo

Luogo:  PADOVA - VIA GATTAMELATA, 64 - AULA MAGNA IOV

Data:  15/12/2017 alle 13:00

2017_12_15_IOV_neoplasie_polmonari.pdf   Scarica   Stampa

IMMUNOTERAPIA: NUOVA FRONTIERA PER IL TRATTAMENTO DELLE NEOPLASIE POLMONARI.

CONVEGNO IMAGING IN ONCOLOGIA E TRATTAMENTI ONCOLOGICI

In oncologia l’imaging diagnostico pre e post terapeutico si impone ormai come elemento fondamentale per la scelta del trattamento migliore per il paziente oncologico. La diversità e molteplicità dei quadri patologici impone un’accurata conoscenza degli stessi e la correlazione con le immagini che ci vengono fornite; allo stesso modo la conoscenza delle diverse metodiche di imaging è fondamentale per scegliere quella più “appropriata” per essere il più precisi possibile nella diagnosi e per stadiare la malattia. Le sempre maggiori conoscenze dei processi oncologici e delle terapie farmacologiche collegate, così come il progresso nelle tecnologie diagnostiche, impongono un continuo aggiornamento degli operatori. La Radiologia Interventistica intra ed extravascolare occupa un ruolo sempre più importante nel campo terapeutico, sia in termini di morbilità che di efficacia terapeutica. La giornata di aggiornamento ed approfondimento si propone di divulgare lo “stato attuale” delle cono

Luogo:  Aula Morgagni, Policlinico Universitario di Padova Via Giustiniani, 2 - Padova

Data:  15/12/2017 alle 08:15

Programma_15_dicembre_2017.pdf   Scarica   Stampa

CONVEGNO IMAGING IN ONCOLOGIA E TRATTAMENTI ONCOLOGICI

L’ESSENZIALE È INVISIBILE AGLI OCCHI

Azioni, volti e sogni del volontariato padovano. Presentazione del secondo rapporto annuale in occasione della Giornata internazionale del volontariato.

Luogo:  Agorà del Centro Culturale Altinate San Gaetano Via Altinate, 71 - Padova

Data:  02/12/2017 alle 09:00

giornata_volontariato_2_dic_2017.pdf   Scarica   Stampa

L’ESSENZIALE È INVISIBILE AGLI OCCHI

Dignità della persona e la risposta del volontariato

La dignità umana riguarda sia il modo in cui ci vediamo noi sia il modo in cui ci trattano gli altri. Vari fattori determinano l’opinione che abbiamo di noi stessi, ma ciò che influisce maggiormente sulla nostra autostima è il modo in cui ci vedono o ci trattano gli altri nella vita di ogni giorno. In ogni tipo di società ci sono i poveri, i deboli e gli indifesi. Comunque il loro stato non ne lede necessariamente la dignità. È l’atteggiamento o la reazione altrui che può costituire un’offesa alla dignità dell’individuo e spesso viene lesa o calpestata proprio la dignità di coloro che si trovano in situazioni sfavorevoli. Come si pone e cosa può fare il volontariato nei casi di maltrattamento, di anziani, di poveri e di persone fisicamente o mentalmente disabili che vengono definiti un peso o una nullità? Per ragioni organizzative è gradita conferma di partecipazione

Luogo:  Sala Carmeli via G. Galilei, 36 - Padova (Scuola Duca D'Aosta)

Data:  18/11/2017 alle 10:00

INTERNATIONAL CONFERENCE ON LABORATORY MEDICINE UNCERTAINTY, QUALITY, SAFETY AND ACCREDITATION

Luogo:  AULA MAGNA DEL BO UNIVERSITY OF PADOVA - SCUOLA DI MEDICINA E CHIRURGIA - DIPARTIMENTO STRUTTURALE MEDICINA DI LABORATORIO AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA AZIENDA ULSS N° 6 EUGANE

Data:  26/10/2017 alle 08:30

XXVII CORSO DI FORMAZIONE GRATUITO PER VOLONTARI. - 5° GIORNATA.

5° Giornata - "L’assistenza al malato oncologico sul territorio".

Luogo:  Aula Magna Dipartimento Scienze Oncologiche I.OV. - IRCCS - Via Gattamelata, 64 - Padova

Data:  17/10/2017 alle 15:00

XXVII.pdf   Scarica   Stampa

XXVII CORSO DI FORMAZIONE GRATUITO PER VOLONTARI. - 5° GIORNATA.

XXVII CORSO DI FORMAZIONE GRATUITO PER VOLONTARI - 4 GIORNATA

4° Giornata - "Trattamenti innovativi nella cura della cura dei pazienti oncologici".

Luogo:  Aula Magna - Dipartimento Scienze Oncologiche I.O.V. - IRCCS - Via Gattamelata, 64 - Padova

Data:  12/10/2017 alle 15:00

XXVII.pdf   Scarica   Stampa

XXVII CORSO DI FORMAZIONE GRATUITO PER VOLONTARI - 4 GIORNATA

XXVII CORSO DI FORMAZIONE GRATUITO PER VOLONTARI - 3° GIORNATA

3° Giornata - "Aspetti relazionali – Etici- Giuridici - Spirituali".

Luogo:  Aula Magna - Dipartimento Scienze Oncologiche I.O.V. - IRCCS - Via Gattamelata, 64 - Padova

Data:  10/10/2017 alle 15:00

XXVII3.pdf   Scarica   Stampa

XXVII CORSO DI FORMAZIONE GRATUITO PER VOLONTARI - 3° GIORNATA

XXVII CORSO DI FORMAZIONE GRATUITO PER VOLONTARI - 2° GIORNATA

2° giornata - "La ricerca clinica e il ruolo della famiglia nella malattia oncologica"

Luogo:  Aula Magna - Dipartimento Scienze Oncologiche I.O.V.-IRCCS - Via Gattamelata, 64 - Padova

Data:  05/10/2017 alle 15:00

XXVII.pdf   Scarica   Stampa

XXVII CORSO DI FORMAZIONE GRATUITO PER VOLONTARI - 2° GIORNATA

XXVII CORSO DI FORMAZIONE GRATUITO PER VOLONTARI - 1° GIORNATA

1° Giornata - "Il volontariato con il malato oncologico"

Luogo:  Aula Magna - Dipartimento Scienze Oncologiche I.O.V.-IRCCS - Via Gattamelata, 64 - Padova

Data:  03/10/2017 alle 15:00

XXVII1.pdf   Scarica   Stampa

XXVII CORSO DI FORMAZIONE GRATUITO PER VOLONTARI - 1° GIORNATA

Dal laboratorio alla clinica: tecnologie emergenti e gestione del dato molecolare

Obiettivo Formativo: Documentazione clinica. Percorsi clinico-assistenziali diagnostici e riabilitativi, profili di assistenza - profili di cura. L’evento è accreditato per Biologi, Farmacisti, Infermieri, Tecnici Sanitari di Laboratorio Biomedico e Medici specialisti in Anatomia Patologica, Chirurgia, Gastroenterologia, Ginecologia e Ostetricia, Igiene, epidemiologia e sanità pubblica, Malattie dell’apparato respiratorio, Oncologia, Radioterapia, Farmacologia e tossicologia clinica e Genetica medica. Crediti ECM: 6 L’ottenimento dei crediti formativi è subordinato alla partecipazione all’intero evento ed al superamento del questionario di valutazione ecm (75% di risposte corrette).

Luogo:  Aula Magna DiSCOG IOV Istituto Oncologico Veneto IRCCS Via Gattamelata, 64 – 35128 Padova

Data:  27/04/2017 alle 12:00

TUMORI DELLA MAMMELLA: DALLA PREVENZIONE ALLO STILE DI VITA, ALLA VITA DOPO IL TUMORE

I tumori della mammella rappresentano ancora il maggior problema oncologico per le donne e, per questo motivo, particolare attenzione è rivolta a questa patolo- gia dalle Istituzioni Sanitarie Statali e Regionali ma anche dalle organizzazione di volontariato. La Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT) da diversi anni ha investito risorse per coadiuvare il Sistema Sanitario Nazionale nelle campagne di prevenzione, diagnosi precoce e assistenza dopo trattamento delle pazienti con cancro della mammella. Tutte le sezioni provinciali venete della LILT si sono occupate di questo problema nei loro rispet- tivi territori. Di recente in Veneto è stata ridisegnata la Rete Oncologica Veneta (ROV) e la creazione delle “breast unit” ha come obbiettivo principale quello di garantire alle pazienti con un tumore alla mammella un percorso diagnostico terapeutico di qualità, uniforme in tutta la Regione. Lo scopo di questo convegno è quello di presentare le novità in tema di p

Luogo:  Padova - Auditorium Giardino delle Biodiversità Via dell’Orto Botanico, 15

Data:  06/04/2017 alle 09:00

Proposta di PDTA della Rete Oncologica Veneta per i pazienti affetti da Tumori Neuroendocrini

A distanza di tre anni dall’attivazione della Rete Oncologica del Veneto, il convegno ha lo scopo di presentare la metodologia utilizzata e la proposta elaborata dal gruppo di lavoro per il PDTA dei pazienti affetti da tumori neuroendocrini, a tutti gli operatori coinvolti in Regione. Oggetto del Convegno è arrivare ad una condivisione del PDTA di riferimento sui tumori neuroendocrini, al fine di garantire la presa in carico ed un trattamento ottimale secondo linee guida basate sull’evidenza scientifica, attraverso un approccio multidisciplinare integrato e omogeneo in tutto il territorio regionale con l’obiettivo finale di una migliore sopravvivenza e qualità della vita dei pazienti.

Luogo:  Centro Culturale S. Gaetano, Via Altinate, Padova

Data:  21/02/2017 alle 09:00

La Diagnostica e la Medicina di Precisione in Oncologia- Immunoterapia nel Melanoma e NSCLC

Il Corso fa parte del Programma di Educazione Continua in Medicina, è rivolto a Medici Chirurghi Specialisti in Anatomia Patologica, Chirurgia Generale, Patologia Clinica, Dermatologia, Gastroenterologia, Genetica Medica, Medicina Nucleare, Igiene, Epidemiologia e Sanità Pubblica, Medicina del Lavoro, Farmacologia, Malattie dell’apparato respiratorio, Oncologia, Radioterapia, Radiodiagnostica; BIOLOGO: Biologi; Farmacista: Farmacia Ospedaliera e riservato ad un numero massimo di 65 partecipanti. L’assegnazione dei crediti formativi è subordinata alla partecipazione effettiva all’intero programma formativo, alla corretta compilazione della modulistica e alla verifica dell’apprendimento mediante questionario. L’attestato, riportante il numero dei crediti assegnati, verrà inviato al domicilio del Partecipante dopo aver effettuato tali verifiche.

Luogo:  Sala della Carità, Parrocchia di San Francesco Grande Via San Francesco 18, Padova

Data:  17/02/2017 alle 08:30

PRENDERSI CURA

La cura alle persone con malattie inguaribili, tanto più se al termine della vita, impegna una quota importante di risorse, tempo e consapevolezza. S’incrocia con valutazioni sull’opportunità e sui confini delle cure, con comunicazioni profonde e incertezze relazionali, e molto altro ancora. La complessità delle storie di maggior fragilità suggerisce cooperazione tra coloro che, in vario modo, sono interessati alla storia del malato: solo così si arriva al momento di decisioni importanti, talora difficili, con adeguati elementi di conoscenza, che consentano le scelte più opportune per ”quel malato”, in “quel momento”, in “quella situazione”, avendo sempre a cuore l’attenzione alla globalità delle persone, alla qualità di vita, al rispetto delle convinzioni e dei contesti affettivi, e ai desideri. INIZIATIVA SOGGETTA A QUOTA DI ISCRIZIONE. Termine iscrizioni: 20 novembre Dalle 15.00 del sabato alle 18.00 della domenica. Il corso è composto da due moduli di un giorno e mezzo ciascu

Luogo:  Casa di Spiritualità dei Santuari Antoniani Via S. Antonio, 2 - Camposampiero (PD) tel. 049.9303003

Date:  04/12/2016 alle 18:00, 03/12/2016 alle 15:00, 27/11/2016 alle 18:00, 26/11/2016 alle 15:00

Rete Oncologica del Veneto per i Sarcomi: problematiche aperte

Luogo:  Centro Culturale S. Gaetano, Via Altinate, Padova

Data:  01/12/2016 alle 08:30

Proposta di PDTA per pazienti affetti da adenocarcinoma gastrico

A distanza di tre anni dall’attivazione della Rete Oncologica del Veneto, il Convegno ha lo scopo di presentare la metodologia utilizzata e la proposta elaborata dal gruppo di lavoro per il PDTA dei pazienti affetti da adenocarcinoma gastrico, a tutti gli operatori coinvolti in Regione. Oggetto del Convegno è la presentazione e condivisione del PDTA di riferimento al fine di garantire a tutti i pazienti una rapida presa in carico ed un trattamento ottimale secondo linee guida basate sull’evidenza scientifica, attraverso un approccio multidisciplinare integrato e omogeneo in tutto il territorio regionale con l’obiettivo finale di una migliore sopravvivenza e qualità della vita dei pazienti.

Luogo:  Aula Morgagni, Università degli Studi di Padova, Policlinico Universitario, Via Giustiniani,2 Padova

Data:  11/11/2016 alle 09:20

IL PAZIENTE CON TUMORE DEL TESTICOLO: OLTRE LA GUARIGIONE

I tumori a cellule germinali del testicolo sono neoplasie globalmente poco frequenti ma costituiscono i tumori più frequenti del giovane adulto, e la loro incidenza è in costante aumento negli ultimi decenni. Le cause di questi tumori sono ancora poco note. Vengono ritenute rilevanti alterazioni durante lo sviluppo embrionale che determinano la non rara coesistenza di anomalie della fertilità, mentre il ruolo di fattori ambientali e genetici rimane ancora poco chiaro. Anche se in fase avanzata, i tumori del testicolo guariscono in una altissima percentuale dei casi grazie alla elevata sensibilità alla chemioterapia a dosi convenzionali oppure ad alte dosi in caso di necessità di ricorrere al trapianto di cellule staminali. Risulta pertanto importante conoscere e prevenire gli effetti acuti e cronici dei trattamenti oncologici in questi pazienti, e monitorare a lungo termine le problematiche di qualità di vita. Poiché questo tumore coinvolge la sfera genitale e l’apparato riproduttivo

Luogo:  Padova presso Palazzo Zacco, Circolo Ufficiali - Prato della Valle.

Data:  22/10/2016 alle 09:00

depliant_tumore_testicolo.pdf   Scarica   Stampa

OLTRE L'UTOPIA - CREIAMO FUTURO PER I GIOVANI

Luogo:  Aula Magna "Galileo Galilei" - Universita degli Studi di Padova - Palazzo Bo - Via 8 febbraio, 2

Data:  19/10/2016 alle 08:30

Proposta di PDTA della Rete Oncologica Veneta per pazienti affetti da Patologia Oncologica Epatobil

Responsabili Scientifici: prof. Umberto Cillo, prof. Alfredo Guglielmi, dr.ssa Vittorina Zagonel. L’evento è rivolto ed accreditato (ECM) per le seguenti figure professionali: Biologo, Medico Chirurgo (tutte le discipline), Fisioterapista, Infermiere, Psicologo, Tecnico Sanitario di Radiologia Medica, Farmacista, Tecnico Sanitario Laboratorio Biomedico, Dietista, Fisico. La partecipazione è GRATUITA previa iscrizione necessaria disponibile al seguente link: ? http://www.events-communication.net/b120/index.php?opti

Luogo:  Aula Morgagni del Policlinico Universitario - Via Giustiniani 2 - Padova

Data:  17/10/2016 alle 00:00

XXVI CORSO DI FORMAZIONE GRATUITO

La CEAV - Cancro e Assistenza Volontaria è un’associazione di Volontariato che svolge a Padova dal 1989 un’attività organizzata e gratuita a favore di coloro, pazienti o familiari, che devono affrontare l’esperienza di una malattia impegnativa come il cancro.

Luogo:  Aula Magna Dipartimento Scienze Oncologiche I.O.V. - IRCCS - Via Gattamelata, 64 Padova

Date:  11/10/2016 alle 15:00, 10/10/2016 alle 15:00, 04/10/2016 alle 15:00, 03/10/2016 alle 14:30

SCHEDA DI ADESIONE   Scarica   Stampa

XXVI CORSO DI FORMAZIONE GRATUITO

ADVANCED COLON CANCER 2016: FROM PRECISION MEDICINE TO REAL WORLD PERFORMANCE

Ad un anno dal precedente convegno e dalla applicazione del PDTA della ROV, il convegno ha l’obiettivo di fare il punto sulle innovazioni multidisciplinari di cura del tumore del colon in fase metastatica, e di condividere gli strumenti organizzativi e gestionali utili a misurare la performance delle strutture oncologiche.

Luogo:  Padova Aula Morgagni

Data:  24/06/2016 alle 08:30

XV GIORNATA NAZIONALE DEL SOLLIEVO

"L’impegno della rete di Cure Palliative e Terapia del Dolore dell’Azienda ULSS 16" Questo incontro, aperto ai professionisti e a tutta la cittadinanza, vuole essere un’occasione informativa e di riflessione sulle cure palliative e sui servizi che l’Azienda ULSS 16, anche in collaborazione con l’Opera Immacolata Concezione, garantisce a coloro che sono nella fase terminale della vita.

Luogo:  Padova Sala Alba e Luigi Tono del Civitas Vitae Opera Immacolata Concezione Via Toblino 53 - Padova

Data:  29/05/2016 alle 09:30

programma_giornata_del_sollievo.pdf   Scarica   Stampa

XV GIORNATA NAZIONALE DEL SOLLIEVO

TERAPIE DI SUPPORTO IN ONCOLOGIA: ATTUALITA’ E PROSPETTIVE IN TEMA DI EMESI E DOLORE

La finalità delle terapie di supporto è quella di ridurre la sofferenza psicofisica dei pazienti a seguito di trattamenti oncologici specifici.Con riguardo all'emesi, si è ancora lontani dall'applicare le conoscenze e nell’aderire alle linee guida. Il convegno mira a comprendere i processi decisionali utilizzati dall'oncologo per determinare il percorso terapeutico di prevenzione della CINV. Inoltre, l'approccio clinico al paziente con malattia metastatica è complesso e i risultati delle terapie oncologiche vanno verso una cronicizzazione della malattia spesso duratura. Le metastasi ossee oggi rappresentano una delle maggiori cause di comorbidità e disagio nei pazienti affetti da cancro per i sintomi ad esso correlati. L'osso, infatti, rappresenta la terza sede più comune di metastasi, preceduto da polmone e fegato. Un ruolo importante e determinante nel migliorare la qualità di vita dei pazienti lo hanno avuto i Bifosfonati e gli anti Rank Ligand agent. Pertanto, il principio guida

Luogo:  Aula VIMM - Via Orus, 2 - Padova

Data:  01/04/2016 alle 09:00

QUALITÀ DELLA CURA IN ONCOLOGIA: DALLA PREVENZIONE ALL’INNOVAZIONE TERAPEUTICA

La migliorata probabilità di cura , il prolungamento della sopravvivenza e una “cronicizzazione” della malattia che tenga conto anche della qualità della vita, sono gli obiettivi della moderna oncologia. Da qui il concetto di APPROPRIATEZZA, che deve essere intesa in senso olistico avendo sempre al centro l’interesse del paziente tenendo conto della reale EFFICACIA ed del rapporto RISCHIO-BENEFICIO. Nonostante i progressi compiuti nell’ambito della prevenzione, della diagnostica molecolare e delle terapie, molto è ancora necessario fare per rispondere alle giuste aspettative dei pazienti oncologici. La sfida di fronte a noi, è il saper coniugare umanizzazione, innovazione e sostenibilità. L’attuale articolazione dell’organizzazione sanitaria in aziende e l’ allocazione delle risorse in capitoli di spesa “chiusi” non sono probabilmente adatti a soddisfare appieno queste necessità. L’ elaborazione di percorsi diagnostico, terapeutici e assistenziali (PDTA) condivisi e la loro applicazion

Luogo:  AULA MAGNA, IOV - ISTITUTO ONCOLOGICO VENETO Via Gattamelata, 64 - Padova

Data:  23/03/2016 alle 09:15

Proposta di PDTA della Rete Oncologica Veneta per i pazienti affetti da tumore alla Mammella

A distanza di due anni dall’attivazione della Rete Oncologica del Veneto, il convegno ha lo scopo di presentare la metodologia utilizzata e la proposta elaborata dal gruppo di lavoro per il PDTA del paziente affetto da tumore della mammella, a tutti gli operatori coinvolti in Regione. L’obiettivo del Convegno è di condividere il PDTA di riferimento garantendo a tutti i cittadini affetti da tumore della mammella, una rapida presa in carico ed un trattamento ottimale secondo le linee guida condivise, attraverso un approccio multidisciplinare integrato e omogeneo in tutto il territorio regionale. Ciò al fine di garantire procedure e prestazioni appropriate, per un risultato efficace ed efficiente, avente come ricaduta una migliore sopravvivenza e qualità della vita dei pazienti.

Luogo:  AULA MORGAGNI, Policlinico Universitario Via N. Giustiniani, 2 - Padova

Data:  21/03/2016 alle 08:30

Proposta di PDTA della Rete Oncologica Veneta per i pazienti affetti da carcinoma del rene.

Proposta di PDTA della Rete Oncologica Veneta per i pazienti affetti da carcinoma del rene. A distanza di due anni dall’attivazione della Rete Oncologica del Veneto, il convegno ha lo scopo di presentare la metodologia utilizzata e la proposta elaborata dal gruppo di lavoro per il Percorso diagnostico terapeutico ed assistenziale (PDTA) del paziente affetto da carcinoma del rene, a tutti gli operatori coinvolti in Regione. L’obiettivo del Convegno è di condividere il PDTA di riferimento che viene proposto, garantendo a tutti i cittadini affetti da tumore del rene, una rapida presa in carico ed un trattamento ottimale secondo le linee guida condivise, attraverso un approccio multidisciplinare integrato e omogeneo in tutto il territorio regionale. Ciò al fine di garantire procedure e prestazioni appropriate, per un risultato efficace ed efficiente, avente come ricaduta una migliore sopravvivenza e qualità della vita dei pazienti.

Luogo:  Auditorium S. Gaetano, Via Altinate 71 - Padova

Data:  03/03/2016 alle 09:00

2016_03_03_PDTA_rene.pdf   Scarica   Stampa

Proposta di PDTA della Rete Oncologica Veneta per i pazienti affetti da carcinoma del rene.

RIUNIONE DI TUTTI I VOLONTARI

Riunione di tutti i volontari e tirocinanti per incontro per la presentazione della nuova psicologa Dott.ssa Annamaria Denicolò.

Luogo:  SEDE CEAV - Via F. Marzolo, 15/b (PD)

Data:  03/02/2016 alle 15:30

Proposta di PDTA della ROV per i pazienti affetti da carcinoma dell'esofago e della giunzione esofag

A distanza di due anni dall’attivazione della Rete Oncologica del Veneto, il Convegno ha lo scopo di presentare la metodologia utilizzata e la proposta elaborata dal gruppo di lavoro per il PDTA (Percorso diagnostico Terapeutico ed assistenziale) del paziente affetto da carcinoma dell’esofago e della giunzione esofago-gastrica, a tutti gli operatori coinvolti in Regione. L’obiettivo del Convegno è di condividere il PDTA (Percorso diagnostico Terapeutico ed assistenziale) di riferimento garantendo a tutti i cittadini affetti da tumore dell’esofago e della giunzione esofago-gastrica, una rapida presa in carico ed un trattamento ottimale secondo le linee guida condivise, attraverso un approccio multidisciplinare integrato e omogeneo in tutto il territorio regionale. Ciò al fine di garantire procedure e prestazioni appropriate, per un risultato efficace ed efficiente, avente come ricaduta una migliore sopravvivenza e qualità della vita dei pazienti.

Luogo:  Auditorium S. Gaetano, Via Altinate 71 - Padova

Data:  03/02/2016 alle 09:00

I TUMORI EREDITARI

UNA SFIDA PER LA MEDICINA TRASLAZIONALE - LA MALATTIA DI VHL DAL GENE ALLE MANIFESTAZIONI A CARICO DEL SNC

Luogo:  Istituto Oncologico Veneto - Via Gattamelata 64, Padova - Aula Didattica 1° piano

Data:  14/01/2016 alle 14:30

EVENTI PER I SOCI

18 Dicembre p.v. Ore 16,00 presso l' U.O. di Radioterapia "Concertino natalizio" per i malati.

Luogo:  U.O. di Radioterapia

Data:  18/12/2015 alle 16:00

EVENTI PER I SOCI

EVENTI PER I SOCI

16 Dicembre p.v. Ore 19.30 cena natalizia presso il Ristorante "La Piroga" Via Euganea,48 Selvazzano Dentro. Costo della cena, a carico personale, euro 25,00. Comunicare alla segreteria l'adesione entro il 14 dicembre p.v.

Luogo:  Ristorante

Data:  16/12/2015 alle 19:30

EVENTI PER I SOCI

15 Dicembre p.v. ore 18,00 c/o la chiesa del monoblocco dell' azienda ospedaliera S.Messa Natalizia celebrata dal nuovo Vescovo di Padova Mons. Claudio Cipolla

Luogo:  Chiesa del Monoblocco dell'Azienda Ospedaliera

Data:  15/12/2015 alle 18:00

CONVERSAZIONI SUL FINE VITA

"Saper vivere, saper morire. Individuo e società di fronte alla morte" - Stefano Allievi - Prof. di Sociologia Università di Padova "La donazione degli organi moltiplica la vita" - Paolo Fasolo - Presidente provinciale A.I.D.O Con la partecipazione di Erica Taffara INGRESSO LIBERO Per info: Ufficio Servizi Sociali - 049 - 88 81 731; comune@cadoneghenet.it

Luogo:  CADONEGHE - Sala Consiliare - Piazza Insurrezione, 4

Data:  09/12/2015 alle 20:45

CONVERSAZIONI SUL FINE VITA

EVENTI PER I SOCI

1° Dicembre p.v. Martedi ore 10,00 : Incontro con il "gruppo ricamo" all'OPSA a Sarmeola di Rubano.

Luogo:  OPSA a Sarmeola di Rubano

Data:  01/12/2015 alle 10:00

EVENTI PER I SOCI

Santa Messa a ricordo dei volontari Ceav deceduti in questi ultimi due anni: Prof. Vittorio Benintendi, Carlo Michelotto, Ernesto Rucli, la figlia di Ivana Cesarotto. Lunedì 30 Novembre p.v. alle ore 16.30

Luogo:  Chiesa del monoblocco dell'Azienda Ospedaliera

Data:  30/11/2015 alle 16:30